Benvenuti

Vi trovate sulla home page del sito istituzionale della Basilica di Santa Maria Assunta di Randazzo (CT).

Il sito offre ai visitatori tutte le informazioni relative alla splendida costruzione medievale e tutto ciò che rende unica questa splendido monumento religioso sito ai piedi del vulcano Etna. All'interno della Basilica sono presenti opere e sculture di inestimabile valore storico artistico. Buona navigazione! 

La nostra Parrocchia
La chiesa Santa Maria Assunta, insieme alle chiese di San Nicola e San Martino, è parrocchia “Ab immemorabili”. Il Vescovo di Acireale, S. Ecc.za Rev.ma Mons. Salvatore Russo, con decreto 8 dicembre 1936, abolisce il “matriciato” a turno annuale, protratto per secoli tra le tre chiese e istituisce come “Matrice” e sede di arcipretura in perpetuo la chiesa di Santa Maria.
La Basilica
La Basilica di S. Maria è la Chiesa Madre di Randazzo. Il territorio parrocchiale è costituito dall’antico quartiere latino. Pastoralmente costituisce un tutt’uno con la parrocchia del Santuario della Beata Vergine del Carmelo.
Orario delle messe
Domenica e giorni festivi Ore 10.00 – 11.30 – 18.00 (ora legale 19.00) Santuario Maria SS. del Carmelo – Ore 17.00 (ora legale 18.00) Sabato – Chiesa Maria SS. Annunziata – ore 18.00 (ora legale 19.00) Giorni feriali Lunedì, martedì, giovedì, venerdì – Ore 17.30 (ora legale 18.00) Mercoledì – Santuario Maria SS. del Carmelo – Ore 17.30 (ora legale 18.00)

Papa Francesco


Papa Francesco, nato Jorge Mario Bergoglio (Buenos Aires) il 17 dicembre 1936) è, dal 13 marzo 2013, il 266mo papa della Chiesa cattolica e vescovo di Roma.

Francesco è anche l'ottavo sovrano dello Stato di Città del Vaticano, primate d'Italia, oltre agli altri titoli propri del romano pontefice. Di nazionalità argentina, è il primo papa proveniente dal continente americano.

La Basilica sul web

Assunzione_Maria

Assunzione di Maria

Festa del 15 Agosto

la_vara

La Vara

La celebrazione dell'Assunzione

basilica

La Basilica

Santa Maria Assunta


Il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore.

Papa Francesco

Orari di apertura e delle Celebrazioni